Revisione Auto

La nostra officina fa parte ed è co-fondatrice del Consorzio Revisioni Auto.  

I veicoli che trattiamo sono:

  • autovetture e veicoli in genere fino a 3,5 T;
  • autoambulanze;
  • moto;
  • ciclomotori.

Come si passa la revisione:

1. Impianto elettrico: tutte le luci, i fanali, le frecce, eventuali antinebbia e la luce dell’illuminazione della targa devono funzionare perfettamente. 

2. Freni: vengono controllati sui “rulli” l’efficienza della frenata e la corretta ripartizione tra il lato destro ed il sinistro. Attenzione anche al freno a mano: tirato deve bloccare l’auto. 

3. Pneumatici: gomme lisce ( lo spessore del battistrada deve misurare nel punto peggiore almeno 1,6 mm di profondità per autoveicoli 1,00 mm per motoveicoli 0,50 mm per ciclomotori) porta ad un’automatica bocciatura. Stessa sorte se ci sono crepe o tagli sui fianchi e se l’usura è irregolare (al centro, all’interno o all’esterno del pneumatico). Attenzione anche alla misura!!! Deve essere riportata sul libretto. 

4. Carrozzeria: non deve avere ruggine passante (quella che “buca” la lamiera). 

5. Motore e marmitta: per sapere se l’auto inquina troppo si usa una sonda (che esamina i gas emessi) collegata con un manicotto al tubo di scarico. 

6. Marmitta: soprattutto nei motocicli e ciclomotori deve essere originale o omologata. 

7. Ciclomotori: durante la prova di revisione viene misurata la velocità massima sviluppata. 

8. Cinture di sicurezza: oltre a essere obbligatorie per i sedili posteriori devono, funzionare perfettamente. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Revisione auto

Garage Moderno

Revisione auto

La nostra officina fa parte ed è co-fondatrice del Consorzio Revisioni Auto.

I veicoli che trattiamo sono:

  • autovetture e veicoli in genere fino a 3,5 T;
  • autoambulanze;
  • moto;
  • ciclomotori.

Come si passa la revisione:

1. Impianto elettrico: tutte le luci, i fanali, le frecce, eventuali antinebbia e la luce dell’illuminazione della targa devono funzionare perfettamente.

2. Freni: vengono controllati sui “rulli” l’efficienza della frenata e la corretta ripartizione tra il lato destro ed il sinistro. Attenzione anche al freno a mano: tirato deve bloccare l’auto.

3. Pneumatici: gomme lisce ( lo spessore del battistrada deve misurare nel punto peggiore almeno 1,6 mm di profondità per autoveicoli 1,00 mm per motoveicoli 0,50 mm per ciclomotori) porta ad un’automatica bocciatura. Stessa sorte se ci sono crepe o tagli sui fianchi e se l’usura è irregolare (al centro, all’interno o all’esterno del pneumatico). Attenzione anche alla misura!!! Deve essere riportata sul libretto.

4. Carrozzeria: non deve avere ruggine passante (quella che “buca” la lamiera).

5. Motore e marmitta: per sapere se l’auto inquina troppo si usa una sonda (che esamina i gas emessi) collegata con un manicotto al tubo di scarico.

6. Marmitta: soprattutto nei motocicli e ciclomotori deve essere originale o omologata.

7. Ciclomotori: durante la prova di revisione viene misurata la velocità massima sviluppata.

8. Cinture di sicurezza: oltre a essere obbligatorie per i sedili posteriori devono, funzionare perfettamente.

Salva tempo e denaro

Prenota un appuntamento
e risparmia il 10%

VIENI A TROVARCI

DOVE SIAMO

PIù INFORMAZIONI

CONTATTACI